Prima Pagina
100anni_FP_Sito
Banner
Fotogallery
Banner
Banner
Banner
Banner
Calendario Eventi
Gennaio 2023
D L M M G V S
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31 1 2 3 4
Il dono della vita

Feria (v)

Eb 11,32-40; Sal 30; Mc 5,1-20

† SSP: D. Desiderio Costa (1989) - Fr. Christopher Toppo (2001) - D. Ugo Zecchin (2004) - Fr. Paulus Jate (2005) - Fr. Ferino Ulmert (2012) • FSP: Sr. Anthony Colella (1985) - Sr. Provvidenza Arrigo (1992) - Sr. Teresa Gai (2008) - Sr. M. Alfonsina Mascolo (2010) - Sr. Ferdinanda Sperti (2014) - Sr. Maria Park (2014) - Sr. Ada Sbaraini (2018) - Sr. M. Felicina Di Cesare (2019) • PD: Sr. M. Isaia Cendron (1997) • SJBP: Sr. Assunta Gagliardelli (1987) - Sr. Giuseppina Randini (2014) • IGS: D. Paolo Salomoni (1997) - D. Giovanni Giallombardo (2014) - D. Francesco Ostuni (2017) • IMSA: Maria Martina (2014) • ISF: Hernando Hurtato (2003) - Cesare Beatrici (2022).

«Ma io ho molte cose da fare». La prima cosa, però, che hai da fare è salvarti l’anima; ci vuole quindi la preghiera (RSp, 31).

Beato Giacomo Alberione

 

 

Preghiera per ottenere vocazioni

O Gesù, divino Maestro, che hai detto: «La messe è molta, ma gli operai sono pochi», accogliamo con amore il tuo invito: «Pregate il Padre celeste che mandi operai alla sua messe».

Suscita un crescente impegno vocazionario: «Tutti i fedeli per tutte le vocazioni». Più sacerdoti! Che siano sale della terra, luce del mondo, la città posta sul monte a salvezza dell'umanità redenta con il tuo sangue.

Più religiosi e più religiose! Popola la terra di istituti e case che raccolgano i figli della tua predilezione e che siano focolari di luce e calore, sorgenti di pietà, giardini di santi, per cantare «Gloria a Dio e pace agli uomini di buona volontà».

O Maria, "l'eletta di Dio", Madre e custode delle vocazioni sante, prega con noi, per noi, per tutti i chiamati da Dio. Amen.


IL TEMPO ORDINARIO

Il “tempo ordinario”, detto nei libri latini “per annum”, è un tempo importantissimo, perchè, appunto, è ordinario, ma non nel senso di banale, quanto di quotidiano. L’anno liturgico rispecchia la nostra vita: ci sono dei momenti di “luce” (il Natale), che riusciamo ad accogliere solo se ne sentiamo la mancanza (l’Avvento), poi questa luce illumina le nostre cose (la Quaresima) fino a purificarle e a farle nuove (la Pasqua e la Pentecoste). E il resto? Il resto è il tempo “normale”, quello in cui si svolge realmente la nostra vita, e dove si svolge e costruisce realmente il Regno di Dio e il nostro essere uomini e donne a immagine e somiglianza di Dio.

Mentre i tempi forti sono tempi “pedagogici”, cioè mirano a risvegliare un determinato aspetto della nostra fede nella nostra vita, il tempo ordinario invece venera il mistero di Cristo nella sua globalità, nello svolgersi della vita nuova illuminata dallo Spirito Santo.  Perché l’anno liturgico non è un compito ecclesiastico, ma è una persona, Gesù Cristo, presente come memoria, presenza e profezia.

DOMENICA 15 GENNAIO II  DEL TEMPO ORDINARIO
DOMENICA 22 GENNAIO III DEL TEMPO ORDINARIO
DOMENICA 29 GENNAIO IV  DEL TEMPO ORDINARIO
DOMENICA 05 FEBBRAIO V   DEL TEMPO ORDINARIO
DOMENICA 12 FEBBRAIO VI  DEL TEMPO ORDINARIO
DOMENICA 19 FEBBRAIO VII DEL TEMPO ORDINARIO
 
GENNAIO FEBBRAIO MARZO APRILE
MAGGIO GIUGNO LUGLIO AGOSTO
SETTEMBRE OTTOBRE NOVEMBRE DICEMBRE
 

IL RITIRO MENSILE

È un giorno del mese che si dedica in modo particolare a pensare alla nostra salvezza eterna. Nel ritiro si considera il fine per cui siamo stati creati; si fa un diligente esame sul mese terminato e si conclude con fermi propositi per il mese che inizia e con la raccomandazione dell'anima per ottenere una buona morte.

La fedeltà al ritiro è uno dei migliori segni di fervore spirituale, perché assicura la fedeltà agli impegni del Battesimo.

È assai importante che ognuno faccia un esame mensile sopra i propositi suoi particolari. Disposizioni utili sono: un profondo spirito di umiltà, unito a una viva fiducia nella misericordia di Dio che ci chiama alla santità: «In lui ci ha scelti prima della creazione del mondo, per essere santi e immacolati al suo cospetto nella carità» (Ef 1,4-5).

GENNAIO FEBBRAIO MARZO APRILE
MAGGIO GIUGNO LUGLIO AGOSTO
SETTEMBRE OTTOBRE NOVEMBRE DICEMBRE
 

ADORAZIONE EUCARISTICA

Gesù Cristo è Via e Verità e Vita nell'Eucaristia, in cui è presente in Corpo, Sangue, Anima, Divinità. Dimora nel Tabernacolo e ci chiama a sé. Egli vuole illuminare, istruire, riscaldare, confortare, sollevare, incoraggiare tutti: «Venite a me voi tutti che siete affaticati e stanchi, e io vi darò riposo» (Mt 11, 28). Scrive sant'Alfonso de' Liguori: «Sappiate che forse guadagnate più in un quarto d'ora di adorazione innanzi al SS. Sacramento, che in tutti gli altri santi esercizi del giorno. E vero, in ogni luogo Dio esaudisce chi prega, ma è anche vero che Gesù, a chi lo adora nel SS. Sacramento, dispensa più facilmente le sue grazie».

La fedeltà all'Adorazione eucaristica assicura e completa il frutto della meditazione e della Celebrazione eucaristica. E necessario, però, che durante l'Adorazione l'anima nostra si metta in comunica­zione intima con Gesù Cristo, Maestro divino.


GENNAIO
Formato Libretto

FEBBRAIO
MARZO
APRILE
MAGGIO
GIUGNO LUGLIO AGOSTO
SETTEMBRE OTTOBRE NOVEMBRE DICEMBRE
 

 

 

"LAMPADA PER I MIEI PASSI E' LA TUA PAROLA,

LUCE SUL MIO CAMMINO"

Accogliendo l'invito di Papa Francesco proponiamo il Vangelo del giorno per la meditazione quotidiana.
Cliccare sul giorno per aprire la pagina

MESE DI GENNAIO            MESE DI FEBBRAIO

L M M G V S D L M M G V S D
1 1 2 3 4 5
2 3 4 5 6 7 8 6 7 8 9 10 11 12
9 10 11 12 13 14 15 13 14 15 16 17 18 19
16 17 18 19 20 21 22 20 21 22 23 24 25 26
23 24 25 26 27 28 29 27 28
30 31

 

Clicca sull'immagine per accedere ai filmati. Buona visione